Raccolta di frasi e aforismi sulla vita

Frasi sui sentimenti

“Se fossimo tutti molto più̀ sinceri, rimedieremmo soltanto un bel po’ di “vaffanculo” molto più̀ spesso” (Andrea Mucciolo)

 

Siete alla ricerca di uno strumento semplice e immediato per andare d’accordo da tutti? Il suo nome è sincerità, peccato che non piace alla maggior parte delle persone e quindi porta a creare anche caos di un certo tipo, non volete provare a rilassarvi e a farvi meno problemi? Come dice l’autore in questa frase sarcastica, se tutta la gente fosse più sincera, un bel vaffanculo andrebbe a rimediare a tuto. I rapporti fasulli si chiuderebbero subito, mentre la gente che ci tiene veramente a noi, si chiede per quale motivo sarà davvero così necessario trattarli in quel modo. Quindi tenete in considerazione che la sincerità spesso ripaga,, altre volte è una situazione a doppio taglio che non deluderà nessuno. Ecco lo strumento migliore che vi permetterà di vivere senza limiti e senza ripercussioni, abbiate il coraggio di dimostrare quello che valete e non abbiate paura di mandare a quel paese e persone. Stare vicino a persone che non offrono belle sensazioni, per non rimanere da soli è una grandissima tristezza e non fa altro che logorare un rapporto, a questo punto, valutate con attenzione la scelta desiderata e vi accorgerete che tutto non sta in un vai a quel paese, dietro si nascondono parole mai dette. Quindi prima di mandare a quel paese una persona, assicuratevi di dover arrivare proprio allo stremo, altrimenti lasciate perdere e poco alla volta, vi accorgerete che nessuno vi aiuterà a vivere la situazione in questo modo. Siete pronti e validi a vivere nel modo migliore? Ebbene fatelo nella maniera più assoluta, vivrete meglio e potete fare a meno di molte persone.

“Non ti ho amata per ricevere in cambio il tuo amore, ma per scacciare via il mio odio.” (Andrea Mucciolo) Sicuramente avrete sentito parlare di queste frasi almeno più di una volta nella vostra carriera abbiate il coraggio di accedere velocemente a tutte le opportunità di pensiero, perché sarà difficile capire fino in fono questa frase. L’autore ammette di aver amato una donna per ricevere in cambio un aiuto contro il suo odio per la vita. Quindi è essenziale avere a disposizione degli strumenti utili che permettano di essere vigili e sempre pronti all’attacco.

L’amore e l’odio spesso conincidanono per questo motivo, in alcune situazioni è necessario riprendere in mano la situazione. Molte persone, putroppo, stanno con una persona solo per scacciare l’odio che hanno nei confronti dell’ex. Voi che ne pensate di questa possibilità? Vi può sembrare comune oppure no? Allora è arrivato il momento di agire e senza limiti. L’amore e l’odio sono due sentimenti davvero complessi che non deluderanno alle aspettative di nessuno, poco alla volta faranno parte della vostra vita e vi renderanno schiavi. Se siete pronti a valutare la scelta migliore, l’amore non è l’unico sentimento fondamentale da tenere in considerazione, per questo motivo abbiamo deciso di vivere la situazione nel modo migliore in assoluto. Siete pronti a lasciarvi andare alla passione dell’amore e dell’odio che spesso viene lanciato senza riservato. E’ il modo peggiore per riprendersi, solo un dolore può provocare queste sensazioni che offrono una sorta di limbo in cui non si sa dove andare, abbiate il coraggio i dimostrar quello che desiderate e che volete mettere al posto, il vostro amore sarà l’arma migliore per dire addio sempre all’odio.

“Taluni sostengono che sia già̀ stato detto e scritto di tutto, e che non sia rima- sto più̀ nulla di nuovo da dire. Invece il silenzio è sempre stato nuovo e diverso, da persona a persona. In ciascuno di noi rappresenta qualcosa di differente. Il nostro silenzio comunica delle cose che spesso solo noi siamo in grado di comprendere.” (Andrea Mucciolo)

Il silenzio delle persone a volte può mettere paura o angosciare, a questo punto, viene da chiedersi se è necessario continuare ad andare avanti per accedere a discussioni che non portano a nessuna parte. Le persone che non amano parlare, continuano a sostenere l’ipotesi che ormai non ci sia più nulla fa fare, mentre il silenzio è sempre un punto di partenza, che varia da persona a persona. Alcuni preferiscono stare in silenzio per vivere senza limiti, per pensare da soli e non farsi condizionare dagli altri. Altri invece, sono convinti che il silenzio rappresenti qualcosa di diverso, le persone che ci capiscono davvero, sanno bene quanto sia importante comunicare attraverso il silenzio. Chi percepisce le sensazioni ( Di solito le persone più sensibili) hanno la possibilità di conoscere ogni parola nascosta dietro al nostro silenzio. Visto che le persone dotate di questa sensibilità sono davvero poche è arrivato il momento di scegliere la soluzione migliore mai vista fino ad ora, che continuerà a rendere unica la vostra vita. Il silenzio riflessivo, in alcuni casi, aiuta le persone a sentirsi di nuovo vive e sopratutto a capire che cosa le porta lontano dalle persone care. Che ne dite di valutare la situazione sotto diversi punti di vista? Ecco i metodi più veloci e immediati, che semplificheranno le sensazioni migliori e vi aiuteranno ad accedere al silenzio d’aiuto e vi capiterà di valutare la soluzione migliore.

 “ Non ha molto senso affermare che, pur di non rimanere soli, dobbiamo sempre e comunque accontentarci delle persone che abbiamo attorno. Se stessi per morire di fame potrei di certo mangiare carote crude, senza condimento e anche sporche di terra, ma non avrebbe alcun senso cibarmi di funghi velenosi.”

(Andrea Mucciolo)

Le frasi sulla solitudine sono molto profonde anche se alla prima lettura, può sembrare che si tratta semplicemente di una frase ironica. Abbiate il coraggio di verificare come sia vera questa frase, in che modo non bisogna per forza sforzarsi di andare avanti e portare amicizie fasulle verso l’orlo del precipizio. Moltissime persone pur di non stare da sole, cercano sempre la compagnia di persone che non vanno a genio ma almeno permettono di ottenere un po’ di svago. Mandare avanti la situazione in questo modo è impossibile, non state dietro a persone che vi fanno antipatia, oppure che vi sembrano false o che danno brutte sensazioni. Evitate di portare avanti rapporti che non hanno senso e solo in questo modo, potrete davvero valutare chi sono gli amici reali. La solitudine di certo non è una bella sensazione, ma è meglio stare soli, piuttosto che ritrovarsi a vivere la sensazione ideale di dover per forza uscire e avere delle persone con cui farlo. Personalmente mi fa tristezza avere dei finti amici che mi cercano solo quando non hanno nulla da fare, odio questo tipo di persone e condivido pienamente il pensiero dell’autore. Meglio soli che male accompagnati dice un detto ed è il proprio il caso di dire basta a queste abitudini, non è altro che un prendersi in giro a vicenda, senza limiti e con la possibilità di vivere solo delle tristi amicizie, che non portano da nessuna parte se non all’illusione di avere dei veri amici.

“Sono convinto che tra di noi esistono persone superiori, sulle quali grava la grande responsabilità̀ di non far diventare il mondo, un luogo dove per ogni torto subito se ne fa uno dieci volte più̀ grande. Pochi esseri superiori, capaci di non reagire al male portando altro male, persone che sanno trovare una straordinaria forza nella loro apparente debolezza. A queste persone, non servono neanche le ali per volare.”

(Andrea Mucciolo)

 

Le frasi di questo tipo, fanno riflettere parecchio sul tipo di andamento che sta prendendo il mondo. Abbiate il coraggio di capire che nel mondo, esistono pochissime persone che non sanno reagire al male nel modo e questo a livello burocratico è una grave preoccupazione. Nemmeno i politici riescono ad abbattere il mondo sotto diversi punti di vista, quindi la motivazione fondamentale qual è? Semplicemente che ci vuole una grandissima forza che si nasconde dietro a una grande debolezza. Quindi abbiate il coraggio di verificare l’andamento e di concludere al più presto, tutto il meglio e il peggio che deve ancora venire per la popolazione umana. Sono le persone deboli che cambiano il mondo anche se non lo dimostrano, infatti, nulla è impossibile, basta avere il coraggio di combattere e di valutare tutto con attenzione. Nemmeno i politici a volte ci riescono, quindi che cosa scegliere di meglio che una vita alternativa, dove i pensieri positivi esistono davvero e dove nessuno ha il modo di fare di chi ama vivere al peggio o al meglio, ogni minima situazione. Quindi abbiate il coraggio di cercare di valutare ogni singola prospettiva, quindi non dovete far altro che vivere diversamente dal classico stile urbano e forse potrete vedere le prospettive, sotto diversi punti di vista.

“I rapporti umani sono la cosa più̀ delicata che ci sia, eppure non c’è un bel cartello legato al torace delle persone con scritto “fragile”. Forse sarebbe opportuno metterlo.”

(Andrea Mucciolo)

Come si possono interpretare le frasi sui rapporti delle persone? Questo è sicuramente un argomento molto toccante che potrebbe deludere diverse persone, oppure far riflettere sulla loro originalità e sullo stile che offre ogni tipo di conoscenza. Per le persone sensibili, possiamo confermare che i rapporti umani, sono un argomento molto delicato. Per fortuna non si vede fin da subito, quanto possa essere sensibile una persona, come la metafora del “ cartello con scritto fragile”. Di certo in questi tempi sarebbe opportuno mettere un cartello per avvisare che la sensibilità delle persone, non può essere in alcun modo presa in considerazione e schiacciata senza limiti. Abbiate il coraggio di valutare il meglio e il peggio di ogni relazione, ma non rovinate i rapporti per essere troppo sicuri di voi.

Abbiate il coraggio di sottovalutare le opzioni migliori, scegliete la strada che vi soddisfa maggiormente e abbiate il coraggio di vivere al meglio ogni momento della vostra vita. E’ molto bello poter intrattener rapporti con persone, soprattutto in questi tempi dove i valori sembrano essere spariti, di certo sono pochissime le persone rimaste, che si preoccupano della fragilità di chi ama vivere senza paura e soprattutto con grande menefreghismo da parte vostra. La società di oggi funziona così purtroppo, non c’è più spazio per le persone sensibili e fragile, sono le prime ad essere schiacciate da una situazione pericolosa e che deluderà, solamente chi ci tiene davvero ai rapporti umani, di amicizia e di alleanza. Voi che cosa ne pensate dei rapporti fragili? Vi sentite parte di queste persone?

“L’odio è un boomerang. L’amore è un aquilone. Ambedue sono fantasmi capaci di perseguitarci per una vita intera.”

(Andrea Mucciolo)

Vi sembra possibile che l’odio ormai abbia invaso tutti gli esseri umani? A quanto pare la situazione è davvero critica ma la frase in questione, fa riflettere su quanto sia importante valutare con attenzione la possibilità di lanciare dell’odio verso altri, anche se ci hanno fatto del male. Antiche leggende narrano che l’odio torna sempre indietro, quindi se augurate del male ad una persona, esso alla fine tornerà ancora una volta da voi. Vi sembra impossibile e non avete alcuna preoccupazione, meglio per voi, nel dubbio sarebbe meglio evitare di lanciare maledizioni ricche di odio anche al vostro peggiore nemico. In questa frase non si parla solo di odio ma anche di amore, che viene rappresentato da un aquilone, se questo scappa per il vento troppo forte, che fine faranno le vostre sicurezza? Anche l’aquilone è un oggetto pericoloso e fa molto bene l’autore a dire che si parla di due fantasmi che perseguitano le persone per tutta la vita. E’ così che funziona il mondo, odio e amore vanno sempre di pari passo, non ci sono limiti, tutti prima o poi ne verranno colpiti. Abbiate il coraggio di essere sinceri con le persone che amate, non date mai del dolore a chi non conoscete, poco alla volta ne sarete ripagati e vi accorgerete che nessuno vi potrà mai far del male. Un mondo incredibile vi aspetta senza odio e senza limiti, abbiate dei imiti importanti e vedrete che nessuno vi potrà mai far del male. Con il coraggio della sincerità andrete molto lontano, mentre con l’odio la vostra vita sarà solo ricca di ostilità e di rancore che non fanno di certo bene a nessuno. Come volete vivere la vostra vita?

“Avere un partner è come possedere un’auto di proprietà̀. Avere un amante equivale a prendere un taxi. Essere lasciati da ambedue, significa attaccarsi al tram. “

(Andrea Mucciolo)

Le frasi fatte su i sentimenti e sulle possibilità incredibili di quanto sia importante avere degli strumenti molto importanti per valutare la vita amorosa.

In questo caso, per avere un partner, viene richiesta una certa pazienza e soprattutto essere fedeli. Viene fatto l’esempio con un’auto di proprietà, praticamente anche se in maniera ironica la situazione non è molto difficile. Mentre per chi desidera vivere in due scarpe, questa frase vuole essere un consiglio unico e incredibile: abbiate il coraggio di prendere in considerazione che la vostra relazione clandestina, sarà l’ingresso verso la fine delle vostre relazioni. Infatti, se sarete lasciati da vostra moglie e dall’amante, dovrete davvero attaccarvi al tram, solo in questo modo, avrete la delusione che le vostre relazione sarà la fine di tutto e l’ultima spiaggia sarà quella di “attaccarsi al tram”, ovvero? Avete voluto fare di testa vostra? Allora abituatevi ad andare in giro senza auto di proprietà e iniziare ad abituarvi con i mezzi pubblici. E’ importante valutare con attenzione la scelta migliore, infatti, una volta creato il caos, l’amore e i sentimenti non faranno più parte della vostra vita. Il consiglio è quello di non avere un’amante ma di optare per una relazione stabile e seria, non vi sembra la possibilità possibile? Allora pensateci bene prima di agire, altrimenti tutta la vostra vita sarà intorno a un tram senza destinazione. Tanti doppi sensi e paragoni che fanno riflettere su quanto sia importante continuare ad agire nel modo migliore senza corna e senza dubbi. La vita sessuale e sentimentale è molto importante per un uomo, senza di essi ci si sente persi e tramortiti solo dalle brutte sensazioni. Siete pronti a provare?

“Non mi vergogno di mostrare le mie debolezze, ma soltanto di far vedere che cedo alla forza altrui.”

(Andrea Mucciolo)

Parliamo ancora di sentimenti in questa nuova frase che viene proposta in maniera davvero forte e che dimostra la determinazione dell’autore. Nella società di oggi moltissime persone sono alla ricerca di un modo migliore per vivere senza paranoie, l’unico modo è quello di non vergognarsi mai delle proprie debolezze.

Infatti, ricordatevi sempre che nemmeno gli altri sono perfetti, alcuni sono bravi a nascondere ma nessun essere umano è perfetto.

L’unico problema che viene evidenziato è quello di dover dimostrare che a volte la forza manca per affrontare altre persone, su questo chi ha un doppio scopo nella vostra vita e chi non ha alcuna possibilità di vivere senza paranoie, si troverà sempre di fronte al muro della paura.

 

Far vedere agli altri che si cede alla forza che loro provocano su di noi, non fa altro che rendere gli altri più forti.  Se siete anche voi tra queste persone, seguite un percorso di autostima che potrebbe aiutarvi a non dimostrare a tutti, quali sono le vere sensazioni che provate, solo in questo modo potrete essere più forti degli altri.

Quando sarete i voi i migliori a essere forti, vedrete che gli altri avranno timore di voi e questa sarà la vostra più grande soddisfazione. Quindi abbiate il coraggio di valutare l’attenzione migliore mai vista prima e poco alla volta, vi accorgerete che alla base di tutto nella vita c’è la forza di dimostrare di essere i migliori e sicuri mai visti prima.

Il vostro obiettivo nella vita deve essere quella di non cedere alla forza degli altri, in alcun modo e con le migliori intenzioni mai viste prima. Non abbiate paura, siate anzi i migliori a dimostrare di non aver paura della forza degli altri.

“Forse sarà̀ anche vero che in amore vince chi fugge. Tuttavia, colui che scappa, farebbe meglio a sincerarsi che chi lo dovrebbe inseguire abbia tutte e due le gambe.“

(Andrea Mucciolo)

Le frasi sull’amore sono sempre quelle che fanno sognare, immaginare e sopratutto illudono molto le ragazze che credono ancora nei sentimenti. Esistono detti sul mondo dei sentimenti e su quello dell’amore, si dice che chi si fa vedere meno interessato è quello che avrà conquistato per sempre la sua innamorata. Pensateci bene, questo detto è ancora valido ai giorni nostri? Purtroppo ci sono persone che hanno dei problemi fisici fin troppo evidenti, anche queste persone amano, sognano e desiderano trovare la persona giusta. Per questo motivo, leggendo questo motivo, non posso fare a meno di riconoscere le prospettive di una vita di una persona diversamente abile. Va bene, stiamo parlando solo di un detto ma alcune persone si potrebbero offendere. Ovviamente si parla di un modo di dire, che al giorno d’oggi non può essere utilizzato, perlomeno quando si ha a che fare con persone diversamente abili. Se una donna è su una sedia a rotelle e l’uomo fugge da questo suo stato, cosa sarà di questa ragazza? Prenderà un sacco di delusioni, perché difficile trovare giovani che al giorno d’oggi sono pronti a vivere con una persona limitata a livello fisico.

Sto cercando di farvi capire che il modo di dire, si trasforma in una situazione reale che purtroppo molte persone sono costrette a vivere. Quindi è valido parlare di fuggire in amore? Se si analizza la frase dal punto di vista di persone con problemi a livello psicologico o fisico, l’unica sensazione che mi invade è quella di tristezza. Nessuno può vietare alle persone con problemi di innamorarsi, il principio è capire se c’è ancora qualcuno pronto ad amare loro o se fugge di fronte alle difficoltà.

“Ho sempre timore a fidarmi delle persone, perché́ so bene che potrebbero comportarsi alla stessa mia maniera.” (Andrea Mucciolo).

La fiducia al giorno d’oggi è molto difficile da trovare, la maggior parte delle persone sono schive non vogliono fidarsi di nessuno e soprattutto desiderano evitare anche di fare amicizie per non prendere altre delusioni. Questo succede sia per colpa di una società che cambia, sia perché la maggior parte di noi, nasconde un lato oscuro che non vuole i certo svelare a nessuno. Quante volte abbiamo tradito la fiducia degli altri magari illudendoli? Pensateci bene, almeno una volta può esser capitato anche se a fin di bene. Ecco perché l’autore parla della paura di fidarsi degli altri, visto che lui è caduto nel tranello di comportarsi in maniera falsa, teme che ogni essere umano potrebbe crollare in questo tunnel senza fine. Ovviamente questo “incidente di percorso” capita a tutti, la fiducia ormai non si ottiene facilmente, non esistono possibilità di farla aumentare. La maggior parte delle persone, si chiude a riccio e non svela mai troppi segreti, semplicemente perché teme che gli altri possano riportare i fatti privati ad altri, invece un minimo di fiducia a volte è indispensabile. Pensate ai rapporti di amore, che cosa sarebbero senza un minimo di fiducia? Anche in quest’ambito vi è capitato di deludere delle persone e quindi la paura di ritrovarsi in una situazione che avete causato voi, vi blocca?

Altro comportamento tipico e classico nella vita di tutti i giorni. Sapete qual è il segreto? Non pretendere immediatamente la fiducia ma farla cresce poco per volta ogni giorno, senza limiti e senza ripercussioni. Ovviamente non si tratta di una “procedura” facile, ma ricordate che essenzialmente senza la fiducia, nessun rapporto andrà mai avanti sereno. Questa è la realtà dei fatti secondo molti, voi che cosa ne pensate?

Tutto ciò che può essere ottenuto facilmente mi mette paura. Se infatti la porta d’entrata è socchiusa, quella d’uscita è sfondata da tempo.
(Andrea Mucciolo)

La paura del futuro e delle novità ecco cosa percepisco da questa frase, ovviamente è la conferma che nella vita non si riesce ad ottenere tutto facilmente. Quando un grammo d’oro è davanti a voi, o avete avuto una grande fortuna, oppure vi siete sicuramente illusi di aver trovato l’oro che in realtà non esiste.

Avete sempre avuto il momento migliore a portata di mano? La paura di un sentimento troppo semplice, di un lavoro che offre una remunerazione troppo elevata, spaventa chiunque, dietro si nasconde una grande illusione.
Ecco le alternative uniche e valide che vi permetteranno di valutare con attenzione la scelta migliore, la porta giù socchiusa, in realtà nasconde al suo interno problemi di vario genere. Il consiglio di questa frase e di non prendere ogni frase come oro colato e ovviamente di lasciar perdere tutte le varianti necessarie che poco alla volta lanceranno il mondo dell’illusione.
Non siete pronti a vivere una vita di questo genere? Allora non dovrete far altro che valutare l’attenzione del momento e la conferma che nella vita, non c’è alcuna certezza. Il mondo delle fiabe non esiste e la frase è la conferma che non bisogna mai avere problematiche di alcun tipo, non abbiate paura ma fate attenzione alla strada che percorrete.
Poco alla volta vi proponiamo dei vantaggi incredibili, che vi semplificheranno la vita e la renderanno ancora più semplice. Diffidate dalle persone che vi offrono oro gratis, saranno le prime che vi illuderanno e vi conquisteranno poco alla volta per poi prendervi in giro per tutta la vita.

Questa è la mia sensazione, voi che cosa ne pensate? La frase vi fa un certo effetto?

 

 

Gli invidiosi

 

“Bisogna porsi delle mete, bisogna combattere per raggiungerle. Bisogna avere dei sogni, bisogna battersi per realizzarli”

Dopo aver letto questo aforisma sui sentimenti degli invidiosi, mi viene da riflettere parecchio sulle persone che sono realmente invidiose nella mia vita. Per evitare da farsi schiacciare da questo sentimento forte e un po’ cattivo, l’unico modo per andare, come consiglia Francesco Alberoni è andare avanti con delle mete.
Nonostante le difficoltà della vita sono tante, ogni uomo deve imparare a combattere ogni ostacolo e ogni problema per arrivare a quello che ha sempre desiderato. Non lasciatevi schiacciare dai pensieri negativi degli invidiosi, seguite sempre i vostri sogni e ovviamente dovete essere pronti a battervi sotto qualsiasi fronte per realizzarli.

Secondo il mio punto di vista, per una persona sensibile, sapere di avere invidia addosso non è semplice. Si ha paura di ricevere del male e di poter più sentirsi al sicuro, la verità sta nel mezzo. E’ meglio lasciare parlare gli invidiosi e proseguire per la propria strada, come consiglia Alberoni, questo è il modo migliore per fare del male a chi ci invidia.
Non c’è nulla di meglio che sorridere ogni giorno, per non dare la soddisfazione a queste persone di essere felici del nostro dolore. Incredibile ma è così che funziona la vita e non potevo trovare aforisma più adatto ad ogni genere di sensazione.
Lasciate da parte gli invidiosi e continuate a porvi delle domande uniche sulla vostra vita, cancellate tutti i pensieri e combattete per i vostri ideali. Ammetto di non aver mai letto aforismi di Alberoni ma ora, il suo aforisma mi aiuta ad affrontare la vita in maniera diversa.
Difficile annullare gli invidiosi, ci saranno sempre, quindi continuate per la vostra strada e soprattutto a testa alta per evitare che ogni male vi posta assalire.