Raccolta di frasi e aforismi sulla vita

Frasi

“Pensare in grande significa piantare un nocciolo d’albicocca nel nostro giardino per poi informarsi su come produrre marmellata su scala industriale. Questa è l’incredibile potenza delle idee.” (Andrea Mucciolo) Siete davvero convinti che le vostre idee, possano rendere interessante un progetto di alto livello? Esistono delle persone che hanno la caratteristica di pensare in grande, essi hanno la piena libertà di essere costantemente aperti alle novità e vedono tutto roseo. L’autore fa l’esempio di piantare un nocciolo nel giardino, con la speranza che diventi un grande albero ricco di frutti, magari per produrre anche marmellata e aprire un’attività in maniera semplice e veloce. Ovviamente il progetto in sé ha molto da superare prima di essere concretizzato, di certo è meglio accedere all’incredibile potenza delle idee, invece che lasciare il cervello spento per sempre. Nella vita tutti sono liberi di parlare d’idee e punti di vista, quindi abituativi a valutare con attenzione la scelta migliore, anzi potrete valutare con attenzione anche l’ipotesi di valutare diverse idee senza difficoltà, per il momento il Governo non ha ancora messo una tassa sulle idee. Ora che ne pensate di valutare con attenzione la scelta migliore mai vista fino ad ora? Le Idee sono l’inizio della vita, di un nuovo progetto e delle potenzialità uniche e mai viste fino ad ora, non vi sembra incredibile? Allora dovete conquistare la passionalità di vivere al meglio ogni vostro idea, non nascondetela e non abbiate paura di mostrarla al mondo. Poco alla volta vi accorgerete che il mondo senza idee non andrebbe da nessuna parte, ora è il momento esatto per vivere senza limiti e senza ripercussioni. Lasciate volare le vostre idee, cercate la soluzione migliore, poco alla volta, potrete valutare la scelta incredibile al mondo dei geni o degli inventori.

 “La differenza tra un banchiere e un avaro, è che l’avaro non dividerebbe mai la sua pagnotta con te, neanche se tu stessi per morire di fame. Il banchiere, invece, ruberà̀ la pagnotta di bocca proprio quando starai per morire di fame.”

(Andrea Mucciolo)

In questa frase non si fa altro che parlare nel dettaglio della differenza che si pone tra un banchiere e una persona avara, di certo la situazione migliore mai vista fino ad ora è quella che si ha sempre a propria disposizione. Secondo voi chi è meglio il banchiere o l’avaro? Facendo un’analisi dettagliata sembrerebbe che l’avaro sia una persona tirchia, di certo nella maggior parte dei casi non è mai una persona pronta a condividere con gli altri, nemmeno una briciola di pane, nemmeno nelle situazioni più oscure. Ovviamente, nella vita di tutti i giorni nemmeno il banchiere sarà capace di fare del suo meglio, infatti, tutto quello che saprà fare è rubare il bottino nel momento in cui state per svenire per mancanza di fame. Sembra incredibile ma la metafora utilizzata non poteva essere migliore, infatti, è importante valutare la scelta migliore ma tra le due, secondo voi qual è la peggiore? Una frase molto toccante che vuole aiutarvi a capire che nella vita nessuno si salva, anzi ci saranno sempre diverse possibilità di non riuscire mai ad apprezzare ne una persone e nemmeno l’altra. Preparatevi a vivere nel momento migliore, siete pronti a essere più furbi dell’avaro e del banchiere messi insieme? Questa è la soluzione incredibile che ci si trova di fronte al giorno d’oggi, l’unico consiglio è quello di imparare a sapere agire nel momento giusto, prima di ritrovarsi senza nulla e con mille possibilità alla portata di mano. Ecco il modo incredibile per scoprire quanto sia bastardo il mondo in cui viviamo.

“Cane e gatto sono nemici, ma qualora crescano assieme fin da cuccioli, rimarranno amici anche da adulti. Invece, gli esseri umani, pur conoscendosi fin da piccoli, si ammazzeranno ugualmente come bestie.” (Andrea Mucciolo)

 

Credete nelle amicizie che durano una vita? Pensiamo agli animali e viene sempre da chiedersi se anche le persone possono avere un rapporto reale come quello, in realtà due cuccioli di gatto e di cane, se vengono allevati insieme davvero andranno d’accordo per tutta la vita e sarà molto difficile che ci siano problemi di convivenza tra di loro, mentre il mondo incredibile degli umani è completamente diverso. Pensateci bene, con quante persone abbiamo trascorso la nostra infanzia, pensando di riuscire a mantenere i rapporti sotto diversi punti di vista. Quante promesse di non perdersi mai, la conoscenza fin da piccoli tra umani, dovrebbe creare dei legami piuttosto interessanti ma ovviamente non è come nel mondo animale, infatti, tutte le possibilità disponibili di andare d’accordo, con il passare del tempo cambieranno. Non vi siete mai chiesti per quale motivo? Semplicemente perché gli umani non sanno da che parte andare e tendono a essere invidiosi gli uni degli altri, portandosi dietro un sacco di rancore, che ne dite di dire basta e magari ricordarsi che si sono passate tante avventure insieme a loro. Non avete mai considerato questa possibilità unica e tremenda? Per alcuni è normale riuscire a mantenere i contatti, per altri si tratta solo di una perdita di tempo e le amicizie che si mantenevano da piccole, ora sono diventate solo un punto nell’ignoto dove andare a toccare solo i ricordi. Ecco come sono le amicizie nel mondo degli umani, quando non servono più si lasciano perdere nel corso del tempo e non fanno altro che vivere espressioni uniche e incantevoli che vi renderanno persone migliore se volete vivere il vero valore dell’amicizia.

 

“Solo gli imbecilli sono felici di vincere il primo round.” ( Andrea Mucciolo)

 

Oggi mi è capitata fra le mani questa frase fatta che nasconde dentro di essa un grande sconforto, perché si parla di persone che non sanno far altro che trionfare per la vittoria del primo traguardo raggiunto, siete davvero sicuri che basti così poco per riuscire a vivere senza limiti e con grandi opportunità a portata di mano. Secondo l’autore, le uniche persone che sono contente di vincere alla prima occasione sono quelle imbecilli, voi che cosa ne pensate? Nel mondo di oggi c’è troppa superficialità oppure no? Forse non sarebbe meglio affrontare la situazione in altro modo? Magari chiedendosi quanto sarà lungo il percorso o come andrà avanti senza limiti e senza ripercussioni. Di certo è arrivato davvero il momento di vivere al meglio, senza limiti e senza ripercussioni, abbiate il coraggio di accedere al mondo unico e incredibile che vi semplificherà la vita e vi renderà unici. Abbiate il coraggio di vivere al meglio e senza alcun limite, gli imbecilli sono delle persone che non capiranno mai il vostro punto di vista, quindi abbiate la possibilità di valutare il mondo migliore e di rendere tutto fantastico e alla portata di tutti. A volte sono proprio le frasi fatte ad essere le migliori, portatori di pensieri e di sensazioni che solo le persone più sensibili possono capire, quindi preparatevi al meglio e vedrete che non succederà nulla di preoccupante, solo in questo modo il mondo ruota sempre in un solo verso, altrimenti gli imbecilli non saprebbero dove andare. Che ne pensate di questa frase? Vi sembra azzeccata per essere ambientata ai giorni nostri oppure no? Difficile dirlo, ogni persona ne farà sicuramente un personale commento.

“Ho conosciuto una donna che mi ha fatto soffrire. Sono andato di notte per la città, a caccia di criminali; loro hanno poi cacciato me. Ho visto l’alba ammiccare bonaria su uno dei luoghi più̀ incontaminati della terra. Ho parlato con un cane, fradicio e abbandonato. Ha replicato parole di rabbia. Poi, stanco, ma traboccante di vita in ogni poro, ho chiuso il libro e sono andato a dormire.” (Andrea Mucciolo)

In questa frase si legge quanta passione può esserci in un libro che si apre la sera prima di andare a dormire. Il mondo della lettura porta con se un mare di tenerezze e tante sensazioni che si trasformano in qualcosa di vero e originale. Vi siete mai chiesti come sia possibile che in una sola notte, l’autore abbia provato tutte queste sensazioni? Ecco la magia dei libri, dove si affrontano tematiche di ogni genere che permettono di agire secondo i vostri punti di vista. Nei racconti si possono trovare situazioni sentimentali che assomigliano molto a quelle vere, si cammina per vie di città sconosciute e si parte alla ricerca di criminale. Si vivono le stesse sensazioni dei personaggi a tal punto da considerarle nostre, rabbia, dolore, paura e molto altro aiutano a vivere il meglio che si sia sempre desiderato, poco alla volta, capirete quanto sia importante leggere per stuzzicare la fantasia. Quando ci si ritrova talmente assorti nella lettura, ci si accorge che è arrivato il momento di andare a dormire e di vivere il meglio che abbiate mai desiderato. Quasi non si ha voglia di chiudere il libro e si vuole continuare a leggere ogni piccolo dettaglio, fino alla fine ma il sonno prende il sopravvento e ci fa abbandonare il mondo unico e originale offerto dai libri. Non vi è mai capitato di ritrovarvi in una situazione del genere?

“La vera utilità̀ di Facebook non è nel poter conoscere tutto ciò̀ che stanno facendo i nostri amici, ma nel poter vedere quali di loro ci stanno ignorando.” (Andrea Mucciolo).

Difficilmente si trovano frasi dedicate a Facebook scritte da un autore popolare, di certo questo dovrebbe far riflettere su quanto siano importanti questi dettagli per chi desidera capire l’andamento del mondo sociale. Di certo mi trovo pienamente d’accordo con l’autore di questa frase, all’inizio utilizzavo il servizio come se fosse un aggiornamento e un modo per rimanere a contatto con amici e parenti. Con il passare del tempo, mi sono realmente accorta di quanto il servizio in sé, mi abbia fatto capire quali sono i veri amici e le persone che ci tengono davvero a me. Sono tutta la gente che si fa sentire al di fuori di Facebook, che ti cerca con un sms come un tempo e non che sparisce se non sei collegata. Ecco il modo incredibile a cui servono i social network, fanno capire quante persone ignorano la nostra esistenza e ci tengono fra i contatti, solo per spiare le nostre vite, i nostri pensieri e magari sparlare anche dietro, facendo la bella faccia davanti. Questa è la nuova era tecnologia e il modo di vivere secondo diversi punti di vista e poco alla volta mi ha aiutato a fare una bella pulizia. Guarda caso le persone che ho eliminato dalla lista amici o addirittura bloccato, non si sono mai chiesti per quale motivo l’ho fatto. Ecco il mondo visto dai social network, voi che ne pensate? Avete avuto la stessa esperienza? Purtroppo la società di oggi funziona in questo modo, non delude e permette di valutare la scelta migliore che abbiate mai desiderato fino ad ora.

 “Il mondo va avanti anche senza di me. Quando riuscirò̀ ad andare avanti io senza il mondo, allora forse mi sentirò̀ veramente libero.”

(Andrea Mucciolo)

Una frase fatta che parla del mondo, mi fa sempre sorridere, soprattutto se scritta da questo autore che offre sempre un pelo d’ironia in ogni sua parola. Sicuramente per qualcuno siamo il mondo per altri, la vita può andare avanti senza di noi. L’autore conferma che appena riuscirà (non si tratta di un’impresa facile) di andare avanti senza il mondo, senza dover seguire mode o seguire idee politiche, allora ogni persona compreso lui, sarà libera di vivere la sua vita come desidera.

E’ arrivato il momento di vivere il mondo in modo davvero autentico, che vi sorprenderà e vi renderà davvero interessanti e validi sotto diversi punti di vista che renderanno il vostro mondo libero solo quando lo sarete solo voi. Abbiate il coraggio di provare la vita, valutate la situazione e soprattutto questa frase e poco alla volta, abbiate il coraggio di scegliere come andare avanti e soprattutto come vivere il mondo, secondo il vostro punto di vista. Questo è il mondo incantevole visto da un autore che offre dei vantaggi unici e interessanti, abbiate il coraggio di valutare con attenzione la scelta migliore e abbiate il coraggio di riflettere. Vi sentite davvero liberi di vivere al meglio in ogni momento della vostra vita? Provate a valutare la scelta migliore e soprattutto non lasciatevi abbattere dalle cattiverie, dalle male lingue, il mondo senza di voi andrà sempre avanti ma che cosa considerate della vita? Vi sentiti davvero liberi? Vi sentirete liberi e pronti a valutare con attenzione ogni momento, solo in questo modo potrete valutare la scelta migliore mai vista fino ad ora.

E’ arrivato il momento di orientarsi in maniera diversa e unica che renderà tutto più incantevole, la libertà è tanta.

 

“ Non mi piacciono le frasi fatte: sono già̀ abbastanza fatto io quando scrivo frasi fatte.”

(Andrea Mucciolo)

Commentare una frase che riguarda lo stesso commento di cui si parla su questo sito non è assolutamente facile. Non è sempre facile capire che cosa intende offrire l’autore con il suo pensiero, di certo le frasi fatte si usano molto ma possono non essere apprezzate. Con molta ironica l’autore scherza sul fatto di essere “fatto” ovvero perso tra mille pensieri provocati anche dalle sensazioni del momento, per questo non apprezza le frasi fatte. Chi desidera vivere al meglio e fa un lavoro che riguarda la creazione di frasi e aforismi, con il passare del tempo potrebbe anche annoiarsi dei pensieri degli altri.

Non si tratta di arroganza o di paura della concorrenza ma solo di uno stile di lavoro, che con il passare del tempo, rende noiose le frasi degli altri. Facciamo un esempio pratico, una commessa di un supermercato, sa bene quanto sia dura lavorare per ore alle casse o nel reparto merci, per questo motivo può non apprezzare il fatto di andare in un supermercato nel tempo libero.

La stessa cosa accade per chi scrivere frasi, aforismi, romanzi o molto altro, con il passare del tempo, i giorni liberi per rilassarsi si vogliono trascorrere lontano dai pc, libri e quant’altro, l’unico desiderio è quello di vivere la propria libertà nel modo migliore.

Che ne pensate della possibilità di accedere a delle varianti uniche e interessanti? L’autore non ama le frasi fatte, ne scrive già tante per lavoro ed è stufo di leggere quelle degli altri, ovviamente, questo vantaggio è anche uno svantaggio, infatti è possibile vivere al meglio il proprio lavoro solo se si ha passione. Visto che a volte, essa può venire a mancare, abbiate il coraggio di farvi valutare e scegliere le opzioni migliori in assoluto.

“Non scrivo tutto ciò che penso. Alle volte, neanche penso ciò che scrivo. Ma ciò che penso di certo, è di pensare liberamente”. (Andrea Mucciolo)

 

Con questo semplice aforisma, si trasmette tutto quello che si pensa ogni giorno, l’autore lo fa in un modo particolare che ovviamente non può essere interpretato da tutti. Avete il coraggio di vivere al meglio ogni occasione e soprattutto di essere liberi di pensare, in questa società dove sembra un obbligo dover seguire un obbligo e diversi punti di vista.

Non vi capita mai di non scrivere, per esempio su Facebook tutto quello che pensate? Ovviamente per la paura di essere giudicati dagli altri? Capita a tutti, purtroppo per essere abituati alle critiche per ogni cosa che si fa.
Con questo aforismo il desiderio era quello di puntualizzare che nonostante tutto, lui è felice di pensare liberamente, senza condizionamenti da parte di altre persone. Molti non riescono a farlo in maniera libera, semplicemente perché troppo legati alle condizioni dettati dalla società.
Ogni parola può essere fraintesa, può avvenire nel migliore dei modi e può concludersi nel modo più incantevole. Quindi quando vi capita di rileggere questo aforisma, fateci caso e pensate quante volte vi è capitato seriamente di vivere la situazione di non essere mai liberi, eppure chi l’ha detto che non si possono scrivere frasi senza senso?
Abbiamo il vantaggio di essere liberi, perché non continuare a farlo nel modo migliore? Abbiate il coraggio di vivere i veri sentimenti nel modo migliore, lasciatevi andare e scrivete tutto quello che volete su Facebook o su forum e blog. Quello che percepisco da questo aforisma? Essere liberi di parlare e di dire ciò che si pensa, imparando a fregarsene un po’ di più del pensiero degli altri.
Solo in questo modo si potrà essere veramente liberi di vivere