Raccolta di frasi e aforismi sulla vita

Andrea Mucciolo

“Hai voluto la luna e io sono andato fin su nel cielo e l’ho presa al lazo per te. Hai voluto conoscere ogni segreto di me e io ti ho donato le chiavi della mia anima. Mi hai chiesto il mio amore incondizionato ed io ho riposto il mio cuore tra le tue delicate mani. Poi hai voluto quell’anello d’oro esposto in una vetrina del centro ed io col cavolo che ti ho dato la mia carta di credito”. ( Andrea Mucciolo)

Amate le frasi ironiche che riguardano il mondo dei sentimenti? Questa sicuramente mi ha fatto sorridere e pensare a tutte le donne, che ogni giorno, sono in cerca della soluzione ottimale per trovare l’uomo giusto da fregare. Infatti, all’inizio di tutti i rapporti d’amore c’è la possibilità di valutare i sentimenti, le parole dolci e i modi di fare gentili. Come inizia questa frase?

Con il massimo della dolcezza ama termina con pura ironica, visto che tantissime persone, sanno quanto sia costoso sia impegnarsi che pagare un anello d’oro. Ormai gli uomini sanno bene quanto sia difficile valutare con attenzione la scelta migliore, nessuna donna deve gestire un uomo moderno, altrimenti scatta la bufera. Un tempo era facile “abbindolare” gli uomini e vivere in questioni uniche e originali, l’anello per un uomo è il segno corretto per scappare e per non prendere responsabilità. Ecco che tutti i vantaggi più interessanti, verranno considerati importanti per chi ama vivere la situazione nel lato migliore. A volte molti rapporti concludono proprio perché hanno la difficoltà di andare avanti per richieste troppo esagerate, come un anello di diamanti. La metafora che si vuole utilizzare riguarda il fatto di poter sperare di trovare l’uomo giusto per la vita, ma non lo scemo per fare una vita agiata solo perché si è donne, ho compreso questo come obiettivo della frase.

Il giorno del proprio compleanno è, per l’essere umano, il più stressante di tutto l’anno: bisogna fare uno sforzo enorme, per sorridere e fingere interesse verso regali che molto spesso fanno pietà. (Andrea Mucciolo)

 

Che ne pensate del giorno del vostro compleanno? E’ un giorno particolarmente speciale per voi, oppure si tratta di un innovazione interessante per chi ama festeggiamenti e cene con amici, ma per altri è considerato il giorno più difficile perché gli anni passano e le preoccupazioni aumentano.

L’autore di questa frase sul compleanno, richiede una certa attenzione e soprattutto una pratica utile che vi permetterà di vivere al meglio questo giorno. Il tono sarcastico fa capire, quanto bisogna essere falsi per il giorno del compleanno, visto che capita spesso di ricevere regali poco graditi. Non vi è mai capitato anche a voi di ricevere questi doni sgradevoli e di sorridere e ringraziare? E’ un classico per chi cerca di fare bella figura e non sembrare molto maleducati. Abbiate il coraggio di vivere al meglio la soluzione del sorriso, quando tutti se ne saranno andati, potrete vivere la voglia di buttare i regali. Un modo simpatico per vivere diversamente il vostro compleanno? Richiedete a tutti che non volete regali, così potrete evitare ogni tipo di problema, in questo modo non vi deluderà nessuno e potrete conquistare una bella figura con i vostri amici. Sembra incredibile ma far capire che un regalo non è stato gradito è la principale causa della fine delle amicizie. Quindi abbiate il coraggio di farvi notare, coraggio nel sorriso e poco alla volta non potrete fare a meno di conquistare il mondo unico e incredibile. Che ne dite di valutare al meglio la soluzione e rendere il vostro compleanno, il più allegro possibile? Solo in questo modo potrete vivere la festa nel migliore dei modi.

“Avere un partner è come possedere un’auto di proprietà̀. Avere un amante equivale a prendere un taxi. Essere lasciati da ambedue, significa attaccarsi al tram. “

(Andrea Mucciolo)

Le frasi fatte su i sentimenti e sulle possibilità incredibili di quanto sia importante avere degli strumenti molto importanti per valutare la vita amorosa.

In questo caso, per avere un partner, viene richiesta una certa pazienza e soprattutto essere fedeli. Viene fatto l’esempio con un’auto di proprietà, praticamente anche se in maniera ironica la situazione non è molto difficile. Mentre per chi desidera vivere in due scarpe, questa frase vuole essere un consiglio unico e incredibile: abbiate il coraggio di prendere in considerazione che la vostra relazione clandestina, sarà l’ingresso verso la fine delle vostre relazioni. Infatti, se sarete lasciati da vostra moglie e dall’amante, dovrete davvero attaccarvi al tram, solo in questo modo, avrete la delusione che le vostre relazione sarà la fine di tutto e l’ultima spiaggia sarà quella di “attaccarsi al tram”, ovvero? Avete voluto fare di testa vostra? Allora abituatevi ad andare in giro senza auto di proprietà e iniziare ad abituarvi con i mezzi pubblici. E’ importante valutare con attenzione la scelta migliore, infatti, una volta creato il caos, l’amore e i sentimenti non faranno più parte della vostra vita. Il consiglio è quello di non avere un’amante ma di optare per una relazione stabile e seria, non vi sembra la possibilità possibile? Allora pensateci bene prima di agire, altrimenti tutta la vostra vita sarà intorno a un tram senza destinazione. Tanti doppi sensi e paragoni che fanno riflettere su quanto sia importante continuare ad agire nel modo migliore senza corna e senza dubbi. La vita sessuale e sentimentale è molto importante per un uomo, senza di essi ci si sente persi e tramortiti solo dalle brutte sensazioni. Siete pronti a provare?

“Le opportunità̀ della vita sono come gelato al sole d’estate: se non ti affretti a leccarle, ti si scioglieranno addosso, lasciandoti impantanato in un aspro rimorso.“ (Andrea Mucciolo).

 

Quante sono le opportunità che la vita ci offre ogni san giorno? Ve lo siete mai chiesti? Questa frase esprime nel mondo più onesto e chiaro, quello che bisogna imparare dalla vita, attraverso un semplice esempio. Pensate a un gelato consumato d’estate, che cosa succede se non lo mangiate in fredda? Ovviamente si scioglierà e vi farà incavolare per aver speso tanti soldi per un qualcosa che non esiste più. La stessa cosa vale per le occasioni che la vita ci offre, le opportunità sono da cogliere all’attimo, Carpe diem ogni giorno e in ogni momento, perché non si sa mai quello che può attenderci domani.

Le opportunità di cui parliamo possono essere variegata, da una promozione a un’offerta lavorativa, al mondo delle amicizie, delle conoscenze dei clienti o solo in altri settori che non vanno mai dimenticati. Se non farete almeno una prova, rimarrete tutta la vita con il rimorso di non aver nemmeno provato, ecco le qualità innovative mai visto fino ad ora che possono essere svelate tutte all’interno di questa frase. Sembra incredibile che con una frase così ironica si possa accedere alle opportunità meno interessanti, eppure è così che succede le opportunità della vita sono da cogliere e da seguire in ogni momento. Non rimandate mai quello che potete fare oggi e accertatevi che tutto vada per il meglio nel vostro percorso. Siete d’accordo con questo modo di pensare oppure avete un’idea tutta vostra? Qual è il consiglio che vi sembra esprimere questa frase? Le alternative uniche e originali sono tantissime, bisogna solo approfittare e ottenere il massimo per la propria vita.

Era una persona molto matura per la sua età, più̀ di tutti i suoi coetanei, infatti cadde dall’albero prima degli altri, sfracellandosi al suolo. (Andrea Mucciolo)

Non vi è mai capitato di riflettere attentamente sulle prospettive della maturità nella vostra vita? Ovviamente le possibilità sono infinite ma dipende solo da voi, quale strada desiderate raggiungere e in questo modo, potrete ottenere il massimo che abbiate mai desiderato. La frase molto ironica, fa capire che i giovani di oggi, si sentono grandi fin da subito ma in realtà non funziona assolutamente così.

Anzi la situazione è più complicata di quanto si pensi, infatti, un giovane adulto potrebbe correre fin troppo, per valutare con attenzione la possibilità di schiacciarsi al suolo. I giovani non hanno esperienza, la maturità non si può acquisire da un momento all’altro, di certo si possono trovare delle persone interessanti e originali che vi aiuteranno ad affrontare i vari problemi che vi avvolgono. La maturità è qualcosa che arriva nel tempo e che cambia radicalmente le passoni degli uomini, quindi bisogna fare molta attenzione a quello che si ottiene, il rischio è quello di non poter ottenere quello che si desidera e andare con i piedi e la faccia per terra Sembra incredibile che una sola frase, possa creare tutto questo scompiglio? Ebbene da oggi si può e anche senza problemi, senza limiti e con la possibilità di farsi anche due chiacchiera. La libertà è un diritto di tutti, Non possiamo nemmeno dire che la maturità si svolge da sola e vi aiuterà creare una soluzione perfetta. Il mondo in cui vi trovate è il miglior modo per iniziare a ragionare intensamente su questo argomento piuttosto toccante e sano. Non credete ai ragazzini che si sentono maturi, non lo sono affatto.

“Le cose che di sicuro hanno il prezzo più̀ alto da pagare, sono le proprie scelte.” (Andrea Mucciolo)

 

Le scelte nella vita sono essenziali e aiutano a vivere in maniera diversa la vita, sotto diversi punti di vista, che ne pensate della possibilità di accedere al mondo incredibile delle scelte? E’ bello avere l’opportunità delle scelte vero? Ecco i vantaggi ma avete mai considerato gli svantaggi?

E’ arrivato il momento di capire che le cose e i desideri hanno il prezzo più alto nella vita, sapete per quale motivo, secondo me? Perché una volta che si è presa una scelta e come aver dato la parola a qualcuno e di conseguenza, il mondo fantastico sarà ormai un sogno proibito. A volte le scelte sono difficili e il prezzo di quelle difficili è davvero alto da pagare, per questo si parla del prezzo e delle scelte disponibili. Non avete mai considerato questo fatto che accade ogni giorno nella vita di tutti noi? Tutti possono prendere delle scelte, ma quale sarà il prezzo da pagare per avere tutto al meglio? C’è sempre un “posta” da pagare per ogni scelta fatta e in alcuni casi può essere in denaro, in altri in salute e altri ancora con problemi di vario tipo. Ogni scelta determina il nostro percorso di vita e segna il destino indelebile che nessuno potrà ma dimenticare. La vita è fatta d ostacoli e molti sono propri offerti dalle scelte fatte anche diversi anni fa. Un percorso di vita già segnato da quando siamo nati, dove le possibilità possono essere molteplici ma siamo solo noi a scegliere il momento giusto. Aver preso la decisione di fare un lavoro autonomo, piuttosto che uno da dipendente è una di quelle scelte che ha un caro prezzo da pagare ma che di certo porterà anche orgoglio per la forza interna di chi ha fatto una scelta.

“Gli elogi annoiano. Le critiche suscitano interesse. Le polemiche vendono.”

(Andrea Mucciolo)

Parliamo per un attimo di elogi e critiche, nella vita tantissime persone ci faranno tantissimi complimenti e altre ci criticheranno per qualsiasi cosa. La frase scritta dall’autore semplifica molto l’attualità del mondo odierno. Infatti, ricevere sempre piaceri e complimenti alla lunga può anche annoiare, infatti, bisogna chiedersi se sono veri complimenti oppure falsità per prendersi delle rivalse nella vita. Ovviamente è meglio considerare le critiche, che in un modo o nell’altro creano sempre interesse e possono essere anche costruttive. Con le polemiche si vendono anche libri e punti di vista?

Avete mai considerato questo punto di vista? Le polemiche creano la possibilità di avviare delle conversazioni lunghe una vita, infatti, con questo tipo di critiche che non sempre, arrivano nel momento sbagliato e fanno anche male. Considerate che con le polemiche, molti personaggi sono diventati famosi e hanno raggiunto la vetta del successo.

Ovviamente bisogna valutare, con attenzione il tipo di critica che si riceve è sempre una questione molto importante da considerare. Di certo l’autore con questa frase vuole dire che i complimenti, spesso non portano da nessuna parte, le critiche possono essere costruttive ma le polemiche sono quelle che portano avanti il mondo. Infatti, grazie a esse si parla spesso di fenomeni e di personaggi, senza le polemiche le star non sarebbero famose e nemmeno i politici avrebbero tanto spazio all’interno dei giornali e del web. La nostra società nel corso degli anni è diventata polemica verso tutto e verso tutti.

Quindi abbiate il coraggio di dimostrare di essere forti e veloci sotto diversi punti di vista, non fatevi mai vedere che state male per le critiche e abbiate il coraggio di valutare le attenzioni migliori sotto diversi punti di vista. Quindi abbiate il coraggio di valutare al meglio la situazione migliore per vivere in questa società diffidente e strana.

“Adoro quando le persone pensano male di me, almeno non corro il rischio di rimanere deluso in caso dovessero cambiare idea.” (Andrea Mucciolo)

Le frasi di Andrea Mucciolo fanno sempre riflettere sulla possibilità di vivere al meglio la propria vita, ironizzando al massimo delle aspettative. Che ne pensate della possibilità di vivere al meglio con un pizzico d’ironia?

In questa frase non si fa altro che parlare dei problemi della società odierna, quando si sente parlare spesso di persone che sparlano amici e parenti in ogni caso. L’autore conferma che adora avere delle persone intorno che pensano male di lui, secondo lui si tratta di un vantaggio davvero interessante e da non sottovalutare. Infatti, la società odierna, porta a vivere al peggio ogni incontro e relazione, quindi meglio pensare subito che la gente pensi male di voi, in questo modo non sarete delusi, quando vi accorgerete che hanno fatto la doppia faccia con voi. Credete che sia così impossibile fregarsene? Ovviamente le persone più sensibili, avranno maggiore difficoltà nel vivere al meglio ogni occasione di relazione con gli altri. Il vantaggio sulle male lingue è di imparare a fregarsene, di non dare troppo peso alle parole e solo in questo modo, non rimarrete delusioni in caso essi cambino idee su i vostri confronti. Purtroppo viviamo in una società davvero caratteristica che prevede le amicizie per comodità e le relazioni che offrano il meglio, senza dover dare nulla in cambio. La situazione è davvero particolare e piuttosto triste, coi che ne pensate di scherzare molto con ironia, su un problema davvero serio? E’ questa la società di oggi che non vivere le emozioni di un tempo ed è sempre nervosa? Ovviamente il mondo incredibile in cui viviamo è davvero falso, quindi questa frase sembra dare il consiglio di non fidarsi mai troppo delle persone.

“Non mi vergogno di mostrare le mie debolezze, ma soltanto di far vedere che cedo alla forza altrui.”

(Andrea Mucciolo)

Parliamo ancora di sentimenti in questa nuova frase che viene proposta in maniera davvero forte e che dimostra la determinazione dell’autore. Nella società di oggi moltissime persone sono alla ricerca di un modo migliore per vivere senza paranoie, l’unico modo è quello di non vergognarsi mai delle proprie debolezze.

Infatti, ricordatevi sempre che nemmeno gli altri sono perfetti, alcuni sono bravi a nascondere ma nessun essere umano è perfetto.

L’unico problema che viene evidenziato è quello di dover dimostrare che a volte la forza manca per affrontare altre persone, su questo chi ha un doppio scopo nella vostra vita e chi non ha alcuna possibilità di vivere senza paranoie, si troverà sempre di fronte al muro della paura.

 

Far vedere agli altri che si cede alla forza che loro provocano su di noi, non fa altro che rendere gli altri più forti.  Se siete anche voi tra queste persone, seguite un percorso di autostima che potrebbe aiutarvi a non dimostrare a tutti, quali sono le vere sensazioni che provate, solo in questo modo potrete essere più forti degli altri.

Quando sarete i voi i migliori a essere forti, vedrete che gli altri avranno timore di voi e questa sarà la vostra più grande soddisfazione. Quindi abbiate il coraggio di valutare l’attenzione migliore mai vista prima e poco alla volta, vi accorgerete che alla base di tutto nella vita c’è la forza di dimostrare di essere i migliori e sicuri mai visti prima.

Il vostro obiettivo nella vita deve essere quella di non cedere alla forza degli altri, in alcun modo e con le migliori intenzioni mai viste prima. Non abbiate paura, siate anzi i migliori a dimostrare di non aver paura della forza degli altri.

“Il futuro non pensa a me, quindi non vedo perché́ io dovrei pensare al futuro”. (Andrea Mucciolo)

 

La frase sul futuro dell’autore, fa riflettere su quanto sia impossibile riuscire a non pensare al futuro. Il modo migliore è viverlo e non farsi dei castelli in aria che poi non hanno nessuna base e possono anche riflettere sulle impostazioni migliori mai provate fino ad ora. Vi capita spesso di pensare al futuro? Con la sua ironica simpatica, questa frase ha un unico significato, ovvero di fregarsene di quello che avverrà nei prossimi giorni. Imparate a focalizzarvi sul presente e poco alla volta, vi accorgerete che è questo il migliore di vivere la vita senza problemi e senza ripercussioni.

Abbiate il vantaggio di iniziare a questo punto di partenza e vedrete che i pensieri negativi sul futuro, spariranno completamente. Non abbiate paura del domani, in questo modo non vivrete il presente e non potrete nemmeno imporvi su i vostri punti di vista. Quale caratteristica migliore che quella di pensare alle alternative che potrebbero arrivare, godetevi l’attimo. Continuare a pensare al futuro, non farà altro che crearvi delle illusioni che potrebbero non concretizzarsi mai. Quindi va bene iniziare al meglio sotto diversi punti di vista, pensare in positivo ma vivete il presente che è il momento migliore mai visto fino ad ora. Con il coraggio di vivere la vita in questo modo, vedrete che ogni occasione, ogni avventura e ogni novità, saranno colte al meglio in ogni momento della vostra vita. Il futuro è ancora da vivere, focalizzarsi troppo su di esso non serve a niente, meglio pensare a cosa si può fare al momento, per migliorare la propria situazione e come viverla nel migliore dei modi. Una volta scoperto il trucco sarà tutto molto più semplice da vivere ogni momento.

“Conosco molti uomini che si vergognerebbero a piangere davanti agli altri, ma finora non ne ho incontrato neanche uno che provi vergogna a dire sciocchezze in pubblico.“ (Andrea Mucciolo)

In una frase che parla degli uomini è molto interessante capire, quale sia il vero obiettivo che l’autore vuole raggiungere. Basta pensare alla maggior parte degli uomini, che hanno una vergogna tremenda che li porta a non farsi veder piangere. Questi sentimenti sono spesso attribuiti alle donne e il mondo maschile, non ha di certo intenzione di dimostrare questa debolezza che fa parte anche del loro carattere. Peccato che la modernità dei giorni nostri, porta a nascondere i sentimenti forti che in realtà non dovrebbero far vergognare un uomo. Nella maggior parte dei casi invece, alcune tipologie di uomini, non hanno nessuna vergogna a dire un sacco di stupidaggini in pubblico. Il riferimento sarà strettamente collegato al mondo dei politici? Oppure a quello degli uomini in generale? Difficile interpretare una frase di questo genere, di certo il consiglio è quello di piangere maggiormente anche in pubblico, se ne esiste veramente il bisogno ed evitare di non vergognarsi quando si tratta di sparlare o dire cavolate davanti alla gente che potrebbe illudersi. Un uomo onesto sarà pronto a piangere anche davanti alla propria donna, ma non rischierebbe mai di assistere alle sue chiacchiere fasulle in pubblico. L’umanità dovrebbe imparare a nascondersi di meno davanti ai veri sentimenti e fare a meno di gasarsi con le proprie prospettive davanti al pubblico Purtroppo questa è una realtà dei fatti unica e incantevole, quindi abbiate il coraggio di essere sempre voi stessi e non potrete che fare un’ottima figura proposta dagli uomini ideali, ormai rimasti pochi sulla faccia della terra. Voi che opinione avete su questa frase? Vi rispecchiate nel punto di vista dell’autore oppure no?

“Ci sono due generi di Pazienza: quella che ti permette di sopportare le sgarberie degli altri e quella che ti consente di attendere senza smania lo svolgimento di un evento. Purtroppo non ho mai conosciuto nessuno di questi due generi di Pazienza. Pazienza.”

(Andrea Mucciolo)

Le frasi sulla pazienza non sono tantissime ma di certo permettono di ottenere vantaggi incredibili sotto ogni punto di vista e fanno riflettere sulla vita attuale che ognuno di noi vive ogni giorno. Vi siete mai chiesti qual è il vostro livello di pazienza? Ne avete poca o tanta? Questa frase mi ha fatto riflettere molto sul fatto che non ho per niente pazienza, infatti, non sopporto le sgarberie degli altri e odio attendere. Ovviamente bisogna vedere il tipo di carattere che avete voi, personalmente non riesco ad ascoltare nessuno che si rivolga a me in modo sbagliato. Molte persone dicono che la pazienza sia la virtù dei forti, ovviamente ci sono tantissime persone che hanno un sacco di pazienza. Il loro è un dono naturale che ammiro tanto, solo con la pazienza si riesce ad andare davvero lontano e godere dei momenti anche più tetri della vita. Chi non ha pazienza, vive tutto di fretta, con il fiato in gola e con la possibilità di perdere tutto quello che ha in un solo momento. La fine ironica della frase non può che far sorridere, le alternative sono tante se non si ha tanta speranza, quindi l’idea è comunque quella di sospirare e andare avanti. Avete mai pensato che questo comportamento non è altro che un modo per dire al nostro “io interiore”, porterò pazienza ancora un po’. Rifletteteci bene, voi che cosa ne pensate? I vostri livelli di calma e riflessione sono pochi o tanti?? Non vi resta che attendere una risposta dal vostro cuore.

“Ci sono più uomini giudicati per il colore delle loro cravatte che per il valore delle loro azioni.”

( Andrea Mucciolo”)

 

Le frasi sul giudizio degli altri fanno molto riflettere su quanto siamo sensibili e pronte a tutto, quindi che ne pensate di analizzare insieme a noi questa frase? Spesso nella società lavorativa e soprattutto in quella generalista, ci si accorge ben presto che la maggior parte delle aziende tende a giudicare le persone che lavorano più per come sono vestite e non per come si comportano. Personalmente mi viene un brivido ad analizzare nel dettaglio questa frase, la società di oggi è schifosa è appena vede una persona perfetta e con tanto di cravatta, offre la massima gentilezza e nessun rancore. Se in una banca si presenta un povero pensionato che ha bisogno di una mano e i suoi abiti non sono perfetti, di certo non sarò trattato in questo modo. Vi state chiedendo per quale motivo accade tutto questo? Semplicemente per la discriminazione che avviene in ogni posto orma e fa parte della società schifosa in cui viviamo. Voi che cosa ne pensate? Non è davvero una cosa squallida? Oppure siete d’accordo che vale più l’apparenza che i gesti che si fanno ogni giorno sia a lavoro che in qualsiasi ambito? Secondo il mio punto di vista è arrivato il momento di dire basta a questi stereotipi ma la società ormai è concentrata sull’immagine e su i suoi vantaggi. Basta vedere le ragazzine che si vestono come delle donne mature, un tempo a 13 anni si giocava ancora con la barbie, ora tutti hanno un iPhone. E’ davvero questo il mondo in cui volete far crescere i vostri i vostri figli?? Ovviamente la frase proposta dall’autore fa riflettere su come la discriminazione sia ancora molto attiva nelle nostre città cosiddette “moderne”.

“Il successo dà alla testa perché́ spesso il sedere è stato già̀ utilizzato prima di raggiungere la fama.”

(Andrea Mucciolo)

Il mondo dello spettacolo visto dagli occhi dei telespettatori, sembra tutto perfetto e senza alcun tipo di problema. In realtà dietro le quinte si nascondono un sacco di problemi e di segreti che pochissimi sono venuti a scoprire. La frase di oggi che parlar del successo nella vita o nel mondo dello spettacolo, fa ben capire la situazione in cui ci troviamo al giorno d’oggi. Per moltissimi giovani l’obiettivo finale è quello di ottenere tanto successo nella vita, secondo l’autore il successo alla maggior parte delle persone da alla testa, solo perché altre parti del corpo sono stati utilizzate per raggiungere i propri scopi.

Non è la prima volta che si sente parlare di questi problemi nella società di oggi, le persone che hanno raggiunto il successo ai giorni nostri, ho hanno leccato il sedere a qualcuno di importante per ottenere il sogno della vita, oppure hanno avuto rapporti sessuali con politici o manager che magicamente li hanno portati in vetta alle classifiche. Il mio punto di vista potrà sembrare fin troppo schietto ma è quello che penso, nessuno riesce a trovare un lavoro perfetto al giorno d’oggi, solo con una spinta da qualcuno di importante, si possono ottenere certe graduatorie e magari arrivare alla fama tanta sognato. Il vostro punto di vista su questa frase? Che cosa ne pensate veramente?? Le aspettative migliori, sono quelle di realizzare i propri sogni ma siete davvero sicuri che il mondo, non la pensi diversamente? I giovani di oggi, farebbero di tutto pur di diventare cantati, scrittori o autori. La ricerca del pezzo grosso da “leccare” per raggiungere i propri obiettivi è sempre così, non vi fa tristezza vivere in una società di questo tipo?

“Forse sarà̀ anche vero che in amore vince chi fugge. Tuttavia, colui che scappa, farebbe meglio a sincerarsi che chi lo dovrebbe inseguire abbia tutte e due le gambe.“

(Andrea Mucciolo)

Le frasi sull’amore sono sempre quelle che fanno sognare, immaginare e sopratutto illudono molto le ragazze che credono ancora nei sentimenti. Esistono detti sul mondo dei sentimenti e su quello dell’amore, si dice che chi si fa vedere meno interessato è quello che avrà conquistato per sempre la sua innamorata. Pensateci bene, questo detto è ancora valido ai giorni nostri? Purtroppo ci sono persone che hanno dei problemi fisici fin troppo evidenti, anche queste persone amano, sognano e desiderano trovare la persona giusta. Per questo motivo, leggendo questo motivo, non posso fare a meno di riconoscere le prospettive di una vita di una persona diversamente abile. Va bene, stiamo parlando solo di un detto ma alcune persone si potrebbero offendere. Ovviamente si parla di un modo di dire, che al giorno d’oggi non può essere utilizzato, perlomeno quando si ha a che fare con persone diversamente abili. Se una donna è su una sedia a rotelle e l’uomo fugge da questo suo stato, cosa sarà di questa ragazza? Prenderà un sacco di delusioni, perché difficile trovare giovani che al giorno d’oggi sono pronti a vivere con una persona limitata a livello fisico.

Sto cercando di farvi capire che il modo di dire, si trasforma in una situazione reale che purtroppo molte persone sono costrette a vivere. Quindi è valido parlare di fuggire in amore? Se si analizza la frase dal punto di vista di persone con problemi a livello psicologico o fisico, l’unica sensazione che mi invade è quella di tristezza. Nessuno può vietare alle persone con problemi di innamorarsi, il principio è capire se c’è ancora qualcuno pronto ad amare loro o se fugge di fronte alle difficoltà.

“Facebook è come un grande condominio, infatti, ogni tanto c’è qualcuno che sbatte il tappeto sulla tua bacheca.” (Andrea Mucciolo).

 

Le frasi dedicate al mondo dei social network ormai non si risparmiano più, infatti, questi strumenti di condivisione sono diventati molto importanti per tutti e permettono di ottenere informazioni su amici, parenti e conoscenti. Non avete mai sentito parlare della possibilità di condividere qualsiasi pensiero su Facebook? Ovviamente tutto questo è possibile e non deluderà le vostre aspettative più innovative. Secondo l’autore di questa frase sui social network, il popolare Facebook è diventata uno strumento che può essere anche piuttosto pericoloso, infatti, molte persone se ne approfittano per prendere in giro qualcuno o addirittura parlarne male davanti a tutti. Vi siete mai chiesti come tutto questo sia possibile? Ovviamente le opportunità sono grandi e innumerevoli, quindi abbiate il coraggio di vivere il vostro profilo come se fosse un condominio con cui parlare tra vicini. Attenzione alla doppia medaglia di

Facebook, evitate di scrivere pensieri su persone, colleghi o addirittura sull’azienda per cui lavorate, alcune persone hanno rischiato di perdere il posto di lavoro per questo. Infatti, preparatevi a valutare con attenzione la scelta migliore ed evitate di fare brutte figure. Con il coraggio e il pensiero, le ipotesi disponibili sono interessanti, ma non fate i pettegoli, i vostri vicini “social” potrebbero prendersi gioco di voi. Come accade in ogni buon condominio, meglio farsi gli affari propri, rendere la propria vita pubblica ha pregi e difetti, quindi fate attenzione a vivere nel modo migliore, solo in questo modo, potrete godervi il meglio della tecnologia. Non vi siete mai chiesti perché alcune persone, hanno scelto di non far parte di Facebook? Semplicemente per non mettere in piazza i propri problemi e le difficoltà che devono affrontare ogni giorno, meglio tenersi qualcosa per se e scrivere solo delle cavolate e non pensieri profondi.

“La Repubblica italiana non può̀ essere definita una “Repubblica delle banane”, perché si sono mangiate anche quelle.“ (Andrea Mucciolo).

 

Una frase dedicata al mondo della politica che esprime alla perfezione quanto si senta presa in giro l’autore dal mondo della politica.

Purtroppo in Italia le situazioni non vanno fatto bene, per questo motivo l’unico modo per sopravvivere, in questa repubblica delle banane come viene definita dall’autore, è sorridere su i problemi. Non avete mai sentito parlare di ironia? Questa è quella disponibile in questa frase, dove ormai si capisce che la gente è stanca di dover lavorare, per vedere i guadagni mangiati da tasse e spese di vario genere. In questa frase non si fa altro che capire, quanto sia importante prendere tutto con ironia ai giorni nostri, infatti, secondo l’autore, i politici italiani stanno portando la popolazione e rimanere pure senza le mutande. Per questo viene preso in considerazione il termine “repubblica delle banane”, un tempo, l’Italia era considerata molto importante come nazione, dove i soldi non mancavano, oggi la situazione è completamente diversa e dove è necessario sopravvivere e non più vivere in maniera serena. Vi siete mai chiesti che cosa stia facendo la Repubblica Italiana per voi? Che aiuto da cittadini? E’ interessante sapere che le opportunità di aiuto per la popolazione, vengono proposte ma poi non sono così interessanti oppure non vengono prese in considerazione come un tempo. L’Italiani si stanno facendo l’illudere dai politici? Molto probabilmente sì, visto che le promesse in campagna elettorale sono tante ma alla fine, pochi i risultati quando i politici prendono il posto. Quindi non sarà altro che necessario valutare la possibilità di vivere al meglio e nel modo migliore, solo in questo modo è valido ottenere il massimo sotto diversi punti di vista. Non fatevi prendere in giro porta a riflettere l’autore.

“Non mi preoccupo tanto di quello che gli altri pensano di me, ma di quello che io penso degli altri”.

(Andrea Mucciolo)

 

Nella società di oggi è davvero impossibile non essere toccati dal giudizio degli altri. L’autore in questa frase, rispecchia una sicurezza che a molte persone manca. I deboli, infatti, sanno bene quanto sia importante per loro, sapere che giudizio hanno gli altri di loro, peccato che questo comportamento non fa altro che far dolore a loro. Nella vita per imparare a stare bene davvero è fondamentale, imparare a fregarsene degli altri, il giudizio è fondamentale ma solo in parte. Anzi è meglio pensare a quello che si pensa degli altri, preoccuparsi di questo significa avere una serenità mentale che offre il massimo sotto diversi punti di vista. A volte fa riflettere il giudizio che abbiamo degli altri, per capire come devono andare le cose e soprattutto come valutare la scelta migliore in assoluto, abbiate il coraggio di vivere le vostre esperienze e se vi preoccupa quello che pensate degli altri, allora qualcosa si nasconde dentro di voi. Questa frase è solo un simbolo di quanto deve essere importante, fregarsene del giudizio della gente. Prima di stringere accordi o amicizie è meglio, valutare con attenzione quello che pensate, conoscete le persone e vivete sensazioni, solo in questo modo, vi accorgerete quando sia facile capire chi vuole prendervi in giro e chi preferisce farne a meno. Non vi resta che valutare con attenzione ogni ipotesi, per capire profondamente questa frase, che può essere considerata ironica ma che in realtà non lo è per niente. Permette solo di riflettere su quanto la vita possa essere assurda e su come bisogna vivere al meglio le persone, sotto diversi punti di vista. Imparate a conoscere voi stessi prima degli altri e vi accorgerete che la prima impressione potrebbe non essere giusta.

“Ho tanti obiettivi nella vita, tutti validi, ma hanno il difetto che non riescono a zoomare a sufficienza“

(Andrea Mucciolo).

 

Una frase che mi permette di riflettere parecchio sulla vita, in maniera ironica ma soprattutto con la consapevolezza che inseguire gli obiettivi nella vita, non è poi così complesso. Ognuno di noi ha qualche obiettivo nella vita, sicuramente alcuni sono stati raggiunti, altri invece, saranno sempre complessi. Con questa frase, l’autore mi fa capire con ironia che gli obiettivi, in realtà non sono quelli che si usa nel mondo fotografico ( ecco perché si usa il termine “non riescono a zoomare”).

 

Con una specie di metafora, da questa frase interpreto quanto sia difficile raggiungere i propri obiettivi nella vita, quanto sia difficile ottenere delle speranze e quanto sia dura avere la possibilità di realizzare i propri sogni. Siamo tutti dei “fotografi” nella vita, ma non sempre gli obiettivi che ci poniamo, si realizzano come vorremmo. Per questo motivo è essenziale capire che non tutto si può raggiungere nella vita, solo il modo di vivere le proprie esperienze può cambiare ma in realtà nessuno ha la possibilità di vivere al meglio e senza limiti, le proprie passioni. Ecco che il mondo diventa magico e originale, per chi riesce a seguire i propri obiettivi e ovviamente, non tutte le strade che percorriamo, ci permettono di vivere al meglio e senza limiti con il massimo delle energie. Abbiate il coraggio di vivere ogni situazione, non aspettatevi di riuscire in ogni modo, alcuni obiettivi sono davvero impossibili da raggiungere. Solo con la costanza e con la voglia di farsi strada, si può arrivare davvero alle mete raggiunte, quindi, abbiate il coraggio di vivere ogni istante, ogni vostro obiettivo potrebbe essere dietro l’angolo, con la possibilità di essere raggiunto solo con un pizzico di fatica in più.

“Facebook ci ha riportati indietro a quando eravamo piccoli, epoca in cui chiedevamo: “Vuoi essere amico mio?“ (Andrea Mucciolo).

 

Pensiamoci bene, Facebook ha davvero portato indietro la nostra società? Effettivamente ai giorni nostri le richieste di amicizia, sembrano essere essenziale e se non si riceve una risposta positiva, molta gente si fa delle crisi esistenziali. Non avete mai pensato alla possibilità di eliminare Facebook dalla vostra vita? Per molti è praticamente impossibile, alcune persone vivono la propria vita tramite il social e questo, secondo il mio punto di vista, ha danneggiato la società in maniera davvero elevata. Pensate a quando eravate bambini, non vi ricordavate che andava di moda chiedere agli altri bambini, vuoi essere mio amico? Con tanto di mignolino per avere la conferma dell’amicizia. Abbiate il coraggio di lasciarvi andare, non tutta la vita gira intorno a Facebook, molte volte le vere amicizie sono oltre lo schermo di un pc. Ora le richieste di amicizia che cosa sono diventate? Una semplice richiesta che poi sfocia in un bisogno di amicizia, oppure in qualcosa tanto per farsi i cavoli degli altri. Ovviamente le scelte sono innumerevoli, di certo non sia più nell’epoca, dove le amicizie si chiedono di persona, con schiettezza l’epoca è cambiata. Oggi tutto è diverso e non è importante solo valutare le vere amicizie, ma la gente di cui ci si può davvero fidare. Ecco che cosa accade, non è necessario variare e rendere innovativo il modo di vivere, di certo, questa frase fa riflettere su quanto può essere diversa la vita, visto che tutto si basa su una richiesta di amicizia. Voi che cosa ne pensate? Sarà davvero tutto così complesso e le amicizie esistono ancora oppure tutto è digitale e i sentimenti non sono più gli stessi? Riflettete bene su questa frase, dedicata alla tecnologia e alla vita.

La fortuna è una gran baldracca, la felicità è invece una madre amorevole che vuole essere accettata e amata per quello che riesce a darci.

(Andrea Mucciolo)

Leggendo questa frase ironica e simpatica, mi sono fatta una bella risata perché esprime in modo meravigliosa la situazione migliore che si possa mai desiderare. Infatti, posso confermare in maniera ufficiale che la fortuna è una maledetta stronza quando ci si mette, arriva all’improvviso, magari nel momento in cui si ha meno bisogno e non nei momenti meno opportuni.

La felicità è sicuramente un sentimento improvviso e chiaro, ma non dura molto. Possiamo dire che la serenità è qualcosa che dura di più, la felicità è solo un attimo che sfugge via e che vi permette di valutare le opzioni migliori, senza fini e senza preoccupazioni.
Non avete mai considerato la possibilità di farvi abbracciare la felicità? Come viene precisato nella frase, tutto questo è solo un modo per allontanare il modo migliore la negatività. La felicità ci dona quello che può e noi dobbiamo essere pronti ad ottenere il massimo, quindi è arrivato il momento di conquistare la fiducia e le possibilità di ogni persona e poco alla volta si potrà aggiungere il meglio.
Ecco che cosa cela dietro di se la felicità, un mondo incantevole e degno di passione che dura per un instante, in quel piccolo lasso di tempo però offre delle caratteristiche innovative e originali che non sorprendono ma lasciano senza parole. Ecco le alternative migliori in assoluto, avere la serenità e la pace nel cuore, queste sono le prospettive migliori che abbiate mai desiderato e non vi lasceranno fino a quando avrete la convinzione che possano esistere davvero.
Siete pronti a lasciarvi invadere dalla felicità e pronti a mandare a quel paese la fortuna?

“Non dobbiamo avere paura degli altri, poiché spesso gli altri hanno molta più paura di noi. Il successo non è vincere sempre, il successo è vincere le proprie paure, avendo il coraggio di tentare in ogni occasione. Non bisogna dimostrare nulla agli altri, ma solo a se stessi.”

(Andrea Mucciolo)
Difficile capire qual è il filo sottile che divide la paura dal coraggio, ovviamente in questa frase si parla delle persone e della paura che esse possono provare nei nostri confronti. Molti sono convinti che il mondo automatico è sempre pronto a fornirvi dei dettagli unici, gli uomini polici mettono paura? Le persone di successo mettono paura?
Questa frase vuole ricordare che ogni insicurezza e ogni paura, per essere sconfitte, devono essere illuminate alla forza che vi spinge ogni giorno a vivere senza criteri di ogni tipo. Il vero successo nella vita è quello di riuscire a superare le proprie paure e poco alla volta, abbiate il coraggio di affrontarle per vivere diversamente.

Avete paura e volete dimostrare ai vostri amici e alle persone che vi stanno accanto, che siete i migliori? Ricordatevi sempre che l’unica persona a cui dovete dimostrare qualcosa siete voi, ecco il concetto principale che non deluderà le aspettative di nessuno. Questo è il modo migliore per vivere le speranze, per non farsi abbattere e per dire addio alle certezze e alle paure che gli altri vi vogliono infondere.
Ecco la possibilità di valutare la scelta, paura o coraggio? Queste son o le scelte principali nella vita, preparatevi ad ottenere il massimo, siate coraggiosi e affrontate i vostri “ demoni” e potrete andare molto lontano, senza limiti e senza paure.

Voi che cosa ne pensate? E’ meglio non dimostrare niente a nessuno oppure no? Questa frase mi ha aiutato molto a riflettere la situazione migliore da vivere in base ai vostri desideri.

 

 

“La legge non ammette ignoranza: eccetto nel momento in cui la si escogita”

(Andrea Mucciolo)

Ecco a voi un’altra frase su cui riflettere, che riguarda il mondo della legge e della politica, che ne pensate di valutare con attenzione qualche piccolo dettaglio? Si parla di ignoranza, quando la legge riguarda i cittadini, pensateci bene e il mondo politico che cosa fa, quando prendere leggi senza considerare i pensieri del popolo?
Ovviamente viene ignorato tutto e il popolo viene preso in giro, vi sembra impossibile? Eppure è quello che accade tutti i giorni, esistono svariate possibilità di farsi vivi e di farsi sentire ma la legge ignora quello che pensate. A questo punto vi siete mai chiesti che cosa sia necessario valutare?

Difficile dirlo, ognuno è libero di interpretare la frase a modo suoi ma di certo l’ironia non manca. Quando si crea una legge a favore degli onorevoli, guarda caso va tutto bene, non ci sono intoppi e loro arrivano a guadagnare di più. Nel caso contrario è il popolo a dover variare e valutare con attenzione la scelta migliore, quindi che ne dite di valutare la situazione nel dettaglio? Abbiate il coraggio di fare uno sforzo.
Siete pronti ad ammettere che il popolo sia davvero pronto a farsi abbattere dai politici? Ovviamente sì, ma ignorano che alcune persone, sono ancora capace di intendere e di volere e quindi è fondamentale valutare con attenzione la scelta più dettagliata.
Abbiate il coraggio di mostrarvi e preparatevi a valutare la selezione migliore che abbiate mai fatto, ovviamente le alternative per pensarci sono tante ma voi che cosa ne pensate? E’ arrivato il momento di volare fino in cima per godere del meglio o del peggio della politica italiana.
Legge o non legge? Illusione o falsità? Questo è il dilemma.

“La politica italiana è un circo, senza neanche domatori, solo pagliacci”.

(Andrea Mucciolo)

Incredibile frase che può offrire le sensazioni migliori sotto diversi punti di vista, chi segue la politica potrebbe rimanere contrariato da queste situazioni, abbiate il coraggio di viverla nella maniera più tranquilla possibile ma di certo, assicuratevi che siate davvero non schierati.

La maggior parte della popolazione italiana, non potrebbe fare di meglio che ringraziare l’autore per questa frase. Non fa altro che portare alla luce la situazione italiana della politica, dove tutti pensano di essere perfetti e dove nessuno lo è. Basta pensare ad alcuni predicatori che vogliono chiamarsi politici, è vero sono solo dei pagliacci che interpretano la loro parte.
Oppure che dire di un domatore che non esiste, forse è un chiaro riferimento al Presidente della Repubblica? DI certo la politica italiana continua ad avere continui, problemi e ad offrire il massimo sotto diversi punti di vista, quindi non lasciate il vostro pensiero, che cosa ne pensate in merito?
Le occasioni migliori che abbiate mai desiderato per dire il meglio, ecco le alternative migliori che nessuno vi offre. Le frasi ad effetto come questa, non fanno altro che offrire grandi dettagli a chi vuole capire davvero che cosa si nasconde dietro il mondo politico, falsità, attori o pagliacci?
Difficile dirlo, noi vogliamo solo interpretare questa frase come qualcosa di unico e originale, che permetterà a moltissime persone di riflettere senza limiti e senza preoccupazioni. Abbiate il coraggio di vivere al meglio, lasciatevi coccolare dalle chiacchiere ma state attenti, la verità potrebbe essere diversa da quella che immaginate.
Ora è il momento di reagire a questa provocazione oppure no? L’Italia e la sua politica sono così sottovalutati e non deluderanno le vostre aspettative, oppure sarà il contrario.

Non mi sento un uomo libero, non lo sono mai stato, è una sciocchezza affermare di essere liberi. Se avessi realmente agito da uomo libero sarei già finito in galera da un pezzo.
(Andrea Mucciolo)
La libertà è un diritto di ogni uomo e di ogni persona, in realtà siamo davvero liberi? E’ su questo motivo principale che la frase scritta dall’autore, dovrebbe far riflette. Dove termine la ragione e dove finisce al libertà? In questo mondo pieno di creature, le possibilità sono infinite ma ovviamente sentirsi liberi ai giorni nostri è davvero difficile.

La politica, le imposizioni della società, la chiesa e la famiglia ci impongono di crescere in un determinato modo, senza limiti e senza ripercussione. Sarà davvero questa la libertà? E’ qui che dobbiamo arrivare per ottenere il massimo dalla vita?
Viene da chiedersi, forse a fare il bene ci si ritrova solo prigioniera della propria vita? Oppure si ha il coraggio di valutare la scelta migliore mai vista fino a prima? Abbiate il coraggio di valutare la scelta di libertà, forse potrebbe portarvi alla galera e vi aiuterà a vivere senza limiti ma di certo, il mondo non sarà più lo stesso.
Se ogni essere umano pensasse davvero così, il mondo sarebbe finito. Voi come vi considerate? Uomini liberi oppure prigionieri? Abbiate il coraggio di vivere senza limiti e senza imposizioni, non è arrivato il momento di dire basta alle condizioni e basta al momento di reagire, non scappate ma prendete le soluzioni mai desiderate fino ad ora.
Poco alla volta, vi accorgerete che il mondo incredibile sarà a vostra completa disposizione, non abbiate timore se sarete forti, riuscirete a liberarvi dalle vostre incantevoli emozioni. Che ne dite di provare a variare il vostro stile di vita?

Tutto ciò che può essere ottenuto facilmente mi mette paura. Se infatti la porta d’entrata è socchiusa, quella d’uscita è sfondata da tempo.
(Andrea Mucciolo)

La paura del futuro e delle novità ecco cosa percepisco da questa frase, ovviamente è la conferma che nella vita non si riesce ad ottenere tutto facilmente. Quando un grammo d’oro è davanti a voi, o avete avuto una grande fortuna, oppure vi siete sicuramente illusi di aver trovato l’oro che in realtà non esiste.

Avete sempre avuto il momento migliore a portata di mano? La paura di un sentimento troppo semplice, di un lavoro che offre una remunerazione troppo elevata, spaventa chiunque, dietro si nasconde una grande illusione.
Ecco le alternative uniche e valide che vi permetteranno di valutare con attenzione la scelta migliore, la porta giù socchiusa, in realtà nasconde al suo interno problemi di vario genere. Il consiglio di questa frase e di non prendere ogni frase come oro colato e ovviamente di lasciar perdere tutte le varianti necessarie che poco alla volta lanceranno il mondo dell’illusione.
Non siete pronti a vivere una vita di questo genere? Allora non dovrete far altro che valutare l’attenzione del momento e la conferma che nella vita, non c’è alcuna certezza. Il mondo delle fiabe non esiste e la frase è la conferma che non bisogna mai avere problematiche di alcun tipo, non abbiate paura ma fate attenzione alla strada che percorrete.
Poco alla volta vi proponiamo dei vantaggi incredibili, che vi semplificheranno la vita e la renderanno ancora più semplice. Diffidate dalle persone che vi offrono oro gratis, saranno le prime che vi illuderanno e vi conquisteranno poco alla volta per poi prendervi in giro per tutta la vita.

Questa è la mia sensazione, voi che cosa ne pensate? La frase vi fa un certo effetto?

 

 

“Se l’amore si “vendesse” a chili, molti rimarrebbero soltanto con la tara, mentre tanti altri premerebbero la mano sulla bilancia”
(Andrea Mucciolo)

L’amore è un grandissimo sentimento che fa parte delle nostre vite, offre dei vantaggi più unici che rari e permette di vivere ogni momento come se fosse l’ultimo, ovviamente le possibilità di ottenere questi innumerevoli vantaggi, nascondono anche delle spine.

Infatti non è sempre facile trovare l’amore vero e sincero, queste aspettative sono uniche e originali, per questo motivo le alternative sono incantevole ma anche terribili. Che cosa desiderate d meglio? Un amore perfetto oppure una sleale? Con questa frase, si può capire come l’autore non crea più molto nell’amore e che i sentimenti ai giorni nostri vengono sottovalutati.
Abbiate il coraggio di concepire il massimo sotto diversi punti di vista, abbiate solo il coraggio di dire Ti amo se lo sentite davvero se siete pronti a condividere momenti o passioni con il vostro amato e con la possibilità di vederlo accanto a voi per tutta la vita.
Si usa l’eufemismo “mano sulla bilancia” per identificare la falsità in questo sentimento, che spesso illude le persone e le fa andare lontane e senza limiti. Che cosa desiderare di meglio che una vera passione piuttosto che un semplice contratto firmato, quanti di voi sentono le vere emozioni che salgono di volta in volta.
Le farfalle nello stomaco esistono ancora oppure no? Avete il coraggio di lasciarvi andare e di vivere fino alla fine il vostro amore perduto? Ecco le valide alternative che il mondo dei sentimenti lascia a chi ci crede ancora, abbiate il coraggio di verificare ogni andamento per volare al meglio nel mondo della magia di un amore che forse non è più quello di un tempo.
Che ne pensate? Avete voglia e coraggio di iniziare?

La sincerità è un’arma a doppio taglio e io la prendo sempre dalla parte sbagliata”

(Andrea Mucciolo).

La sincerità è difficile da trovare al giorno d’oggi, ma le persone che lo sono veramente, possono avere in mano un’arma a doppio taglio. Sicuramente sono le persone anche più odiate perché non si tengono nulla dentro ed esprimono sempre quello che provano. Per questo motivo è molto importante verificare con attenzione la scelta da prendere.

Calcolate sempre che la sincerità è un’arma a doppio taglio, ovviamente prenderla male, significa anche tagliarsi e andare incontro alla realtà che potrebbe fare particolare paura. Quindi se dovete affrontare una persona, il mio consiglio è quello di vivere la conversazione in maniera naturale e semplice, non forzate nulla.
La persona schietta e sincera saprà subito cosa dirvi ed è molto brava a ferire. Ecco cosa si conferma in questa frase, infatti, le possibilità divine sono tantissime e gli andamenti sono unici e incredibili. Avete davvero il coraggio di lasciar perdere tutto e di aver paura? Andate incontro alla sincerità, siate leali, ovviamente si tratta di un’arma che non vi farà avere tanti amici
A questo punto meglio pochi ma buoni, meglio leali che disonesti, ecco chi ha la schiettezza nel cuore cosa sa fare. Vivere al meglio ogni situazione e ogni momento critico che vi aiuterà a valutare la scelta migliore mai vista fino ad ora, che cosa ne pensate? Voi siete per la schiettezza o per la falsità? Io preferisco mille volte la schiettezza anche se fa male.
Le persone false mi fanno solo schifo e loro uso che posso fare di loro è semplicemente usarle, di viverle e di lasciarvi coinvolgere nel momento migliore. Ecco cosa propone la vita tanta schiettezza ma anche tanta paura di dire le cose in faccia.

“Se è vero che c’è sempre da imparare dagli altri, e visto che gli altri siamo noi, pensa quante persone, magari in questo momento, stanno imparando proprio da te!”

(Andrea Mucciolo)
Leggendo questa frase, mi sono ritrovata a riflettere ancora una volta sulle vita e sulle sue difficoltà, mi chiedo ancora una volta, dove sono i problemi che vi hanno inseguito per un sacco di tempo e quale soluzione avete trovato?

Il mio pensiero personale è che nella vita c’è sempre da imparare, sicuramente gli altri aiutano parecchio in questa situazione ma speso ci sono anche persone cattive che non sanno come reagire e fanno del male. Quindi abbiate il coraggio di vivere al meglio, se un vostro amico è convinto di poter convivere con voi, per ottenere aiuto ecco che la ruota gira.
Abbiate il coraggio di vivere al meglio il vostro presente, siate aiuto per gli altri. Ecco, secondo il mio punto di vista, che cosa propone questa frase. Una riflessione è d’obbligo e di certo la maggior parte delle persone in cerca di cattiveria, potrebbero approfittarsi degli altri.
Quindi fate parecchia attenzione, abbiate il coraggio di vivere sempre con la forza che vi spinge e vedrete che potrete essere voi l’insegnamento per gli altri. Non abbiate paura a prender atto dal momento che tutto è possibile, l’aiuto potete trovarlo anche in una persona sconosciuta e senza parole.
Dovete solo credere che il male si può allontanare velocemente, poco alla volta, vi accorgerete che tutti i vantaggi incredibili non saranno disponibili e pronti a farsi valutare. Non abbiate solo paura ma anche coraggio di vivere la situazione nel migliore dei modi e riflettete sempre su questa frase quando siete in ansia per qualsiasi motivazione.
Potrebbe esservi di grande aiuto e senza alcun limite, quindi che ne dite? Pronti a partire per il meglio?

“I banchieri sono sempre più senza Dio mentre gli uomini di Dio diventano sempre più banchieri”.

(Andrea Mucciolo)

Divertente trovare sul web, delle frasi ironiche e contorte che non riguardano solo la vita in generale ma tutti i vantaggi più incredibili che si possono provare nel corso della propria esistenza. Una frase ad effetto che parla indirettamente del mondo dei soldi e della fede, da una parte troviamo la figura pubblica del banchiere, pronto a lavorare ogni giorno con persone in difficoltà e con soldi che girano.
Dall’altra parte la popolazione che non ha sempre fede, ma si vede a diventare banchiere delle proprie economie perché non sa più come spenderle. I soldi mancano e la popolazione italiana si sta specializzando nel diventare banchiere e nel modo in cui tutti possono vivere al meglio e senza limiti a parte quelli dei soldi.
Una frase di questo genere dovrebbe far riflettere particolarmente sulla mancanza di fede nella nostra società e nella fermezza che hanno gli uomini di Dio verso i soldi. Il trauma continua a diventare complesso e variegato, oppure le alternative non mancano.
Come mai ci troviamo in una società di questo genere? Abbiate il coraggio di vivere al meglio e vivete senza limiti il vostro domani, questo era possibile forse qualche tempo fa, di certo ora la situazione non è assolutamente semplice e il mondo è cambiato.
Quindi i banchieri non sono più quelli di una volta e gli uomini diventano banchieri di se stessi, un mondo difficile viene descritto dall’autore di questa frase ad effetto. Voi come interpretate questa frase pubblicata nel momento perfetto per la crisi economica che l’Italia vive da tempo?
Ecco le alternative valide e poi ci saranno sempre dei consigli da seguire ma solo voi conoscete la strada migliore da valutare con attenzione e senza intoppi.

“Preferisco essere abbastanza matto per compiere delle pazzie, piuttosto che abbastanza stupido per credere a delle sciocchezze”. (Andrea Mucciolo)

Questa frase fa molto riflettere sulle possibilità che vengono offerte dal mondo, che a volte definisce pazze, quelle persone che cercando di diversificarsi dal resto degli altri. Il modo di compiere pazzie è il modo migliore per sentirsi vivi e matti allo stesso tempo, solamente perché il passato non abbia più alcun riguardo su di noi

Ecco su cosa mi fa riflettere questa fase, sulla possibilità di essere diversi dagli altri, spesso pronti a credere alle fantasie degli Ufo o del paranormale. Oppure in altri valori in cui seriamente non credono in alcun tipo di valore, quindi abbiate il coraggio di valutare il meglio, siate sempre diversi e non abbiate paura di essere considerati matti.
Tutte le novità migliori sono alla portata di mano, basta solo osservare diversamente il mondo. La gente crede alla chiesa e ad altre cose, ma non per questo chi non ci crede e vuole vivere al meglio. Dovrà affrontare situazioni complesse e difficili. Non avete mai considerato la possibilità d diversificarvi dagli altri?
Alcune persone, hanno preferito di essere matti e di vivere la vita, piuttosto che andare avanti a credere in qualcosa che in realtà non esiste. La bellezza di questa frase sta nel fatto di poter vivere al meglio il proprio modo di vista, v aiuterà ad essere forti nei momenti deboli, abbiate il coraggio di verificare la situazione nel migliore dei modi e siate pronti a verificare la situazione in maniera diversa.
Nella vita bisogna imparare a vivere nelle sciocchezze, nessuno vi dovrà far del male e nemmeno le ipotesi migliori sono quelle che vi porteranno a vivere la vostra vita senza pensieri e con enorme ardore, ogni momento e ogni passione.
Divertitevi e vivete al meglio la vostra vita.

Ma in fin dei conti, cosa volete che vi dica? Sto imparando la vita, come tutti. (Andrea Mucciolo)

 

Una frase di questo tipo, fa molto riflettere sulla presunzione delle persone di sapere tutto della nostra vita. Odio chi pensa di dover osservare la mia vita con una lenti di ingrandimento e non potevo trovare aforismo migliore sulle frasi sulla vita.

Perché mi ritrovo spesso a dover dare delle spiegazioni? Ognuno commette i propri errori, nessuno di noi ne può scappare da questi errori. Nella vita non si smettete mai di imparare ma non sulle esperienze vissute dagli altri ma sulla propria vita.
Ecco perché ho deciso di mettere questa frase, nella categoria “frasi sulla vita”. I pensieri che ci circondano ogni giorno sono i migliori in assoluto e fanno riflettere su quanto la gente possa essere impicciona. Da oggi in poi, a tutte le persone che si prenderanno lo scrupolo di giudicare, rispondere con questa frase ad effetto e adatta ad ogni circostanza.
In questo modo non ci saranno delle valide alternative da selezionare, non ci saranno scuse, il proprio pensiero deve regnare sulla vita degli altri. Nella vita si impara con gli errori, con le delusioni e con le conquiste, nessuno può mettersi a giudicare e dare addosso, solo ogni individuo sa bene quanto sia difficile vivere la vita, ora più che mai.
Imparate sempre dalle esperienze della vita, non crediate di essere superiori e di sapere tutto, poco alla volta imparerete a lasciar perdere e a vivere le situazioni nel modo che vi piace a voi. Abbiate il coraggio di sfidare la cattiveria e di vivere la situazione migliore, solo in quel momento sarete sempre liberi di imparare dalla vostra vita, dai vostri errori e dai vostri sbagli.
Abbiate cura di voi e non del giudizio degli altri, ecco su cosa mi fa riflettere questo aforismo.

“Vorrei andare a vivere  in un paese dove i cetrioli finiscono solo nei piatti per essere mangiati e non nei culi degli ortolani.” (Andrea Mucciolo)

Trovare per caso l’aforisma di Andrea Mucciolo, mi ha fatto riflettere sull’attuale modernità e sulla società in cui viviamo oggi. Si tratta di una citazione piuttosto provocatoria, secondo il mio punto di vista ma che esprime alla perfezione, l’idea di una persona stanca di vivere in una società dove le prese in giro sono all’ordine del giorno.

Leggendo attentamente ci si accorge che con questo aforisma. Noto il volere di enfatizzare le realtà che ci circonda nella vita di tutti i giorni, dove le convenzioni sociali hanno preso una via diversa dal solito.

Mi piace l’intendo di voler far ridere o sorridere della tristezza che circonda la nostra società, ma di certo questa frase, aiuta a riflettere sula vita che si vive ogni giorno fino a comprendere che le massime pur provocatorie, aiutano a conquistare l’emozione delle persone che vivono al meglio questo problema.

Il settore agricolo sta vivendo un periodo di crisi, alcuni agricoltori sono obbligati a vendere i propri prodotti per pochissimo ed ecco perché si usa il termine “culi degli ortolani”. Per chi vende si tratta di una presa in giro, non poter guadagnare quanto si vorrebbe e alla fine, la presa in giro arriva direttamente a chi vive duramente ogni girono.

Un aforisma perfetto per le persone che vivono nel terzo millennio, dove le difficoltà sono all’ordine del giorno e l’unico modo per andare avanti e cercare ironia nei problemi di tutti i giorni, quindi riflettete attentamente su questo aforisma.
Forse vi ritroverete anche voi protagonisti di situazioni che non evolvono e dove le delusioni sono dietro l’angolo.
Che ne pensate? E’ davvero tutta una presa in giro per il popolo italiano?

Mi basterebbe diventare veramente esperto in un solo campo: quello della mia vita. (Andrea Mucciolo)

La vita non è né facile né difficile, né brutta né bella, semplicemente è modificale e personalizzabile dal proprietario. (Andrea Mucciolo)

Non ricordo a cosa stessi pensando quando ho scritto queste frasi, ma di certo non erano cose belle.